Domande ed informazioni sui prestiti personali



E’ normale che il settore dei prestiti sia, per chi non ci ha mai avuto a che fare, un po’ difficile da capire. Già intuire la differenza tra TAN e TAEG (i due tassi che vengono sempre riportati con i finanziamenti) potrebbe essere complesso, figurarsi poi quando si tratta di dover cercare il prestito più vantaggioso. A tutti questi dubbi veniamo noi in aiuto proponendoti risposte e link a risorse utili.

1. Che requisiti bisogna avere per ottenere un prestito personale?

Il requisito più importante è avere un lavoro, sia da lavoratore autonomo che da dipendente. Nel secondo caso è più facile riuscire ad ottenere un prestito personale, perché c’è la sicurezza del TFR, ma anche gli autonomi (liberi professionisti, ad esempio) possono avere delle buone possibilità.

2. Cosa è il TAN e cosa il TAEG?

TAN e TAEG sono due dati importanti di un prestito. TAN sta per “Tasso Annuo Nominale” ed è il tasso di interesse “puro” che si paga con il prestito. TAEG sta per “Tasso Annuo Effettivo Globale” ed include anche (trasformati in percentuale sulla base della somma richiesta) tutti i costi accessori del prestito.


3. Cosa sono i costi accessori?

I costi accessori del prestito sono delle spese extra che bisogna pagare per poter avere soldi in prestito. Spese di apertura della pratica, spese di gestione della pratica, ecc. Sono tutti costi extra dei quali bisogna essere ovviamente informati. Leggi cosa sono le spese accessorie su Mondo Prestiti.

4. Cosa succede se non pago una rata?

Se è una sola, se è la prima volta e se non si sono mai avuti problemi in passato, praticamente nulla, di solito la rata viene spostata alla fine del prestito e via. La teoria è, invece, diversa: anche con una rata non pagata si potrebbe finire iscritti nel registro dei cattivi pagatori e avere problemi di credito in futuro. Sempre meglio evitare di finire in questi problemi è, per questo motivo, si potrebbe pensare di pagare le rate con il RID. Leggi cosa sono i cattivi pagatori sul sito CRIF.

5. Si può estinguere un prestito prima della scadenza?

Si, assolutamente. Attenzione solo al fatto che ci potrebbero essere dei costi da pagare a titolo di “penali di rimborso anticipato”. Leggi cosa dice Findomestic sulle penali di estinzione anticipata.