Consolidamento debiti



La vigente normativa, insieme alle proposte offerte da numerosi istituti di credito, offre la possibilità di ottenere un prestito per il consolidamento dei debiti, accorpando appunto tutte le rate di eventuali altri finanziamenti o prestiti e consentendo ovviamente una spesa minore mensile, allungando però i tempi per estinguere il dovuto. In questo modo, in un’unica spesa si pagano tutti i debiti, avendo inoltre la possibilità di chiedere ulteriore liquidità ed ovviamente di pagare le passività dovute ad eventuali altri creditori.



Ovviamente le disponibilità dipendono fortemente dal profilo generale di colui il quale chiede questo tipo di prestito, ed in base naturalmente ai prelievi sulla sua busta paga o comunque in generale alle possibilità finanziarie, attraverso dei veloci preventivi, è possibile sapere il totale massimo della somma da richiedere oltre all’eventuale capitale aggiuntivo. Le rate è chiaro che possono avere degli interessi più competitivi rispetto ai vari singoli finanziamenti, ed è possibile inoltre richiedere la cessione del quinto anche per il consolidamento, nelle modalità previste dalla normativa. Si può richiedere questo tipo di prestito anche per accorpare le rate del mutuo della propria abitazione, anche se in questo caso sono più eccessivi i controlli e le garanzie richieste dai creditori.